Slide background

DAL NOSTRO ORZO...

Slide background

...LE NOSTRE BIRRE

Slide background

Birra Gjulia News

RIBÒ
bionda con mosto
di Ribolla Gialla
Birra chiara doppio malto ad alta
fermentazione con aggiunta di
mosto del rinomato vitigno
friulano.

BARLEY WINE
affinata in barrique
per 18 mesi
Birra da fine pasto o da meditazione.
Al palato esprime un gusto deciso,
avvolgente, sapido e fresco.
Queste caratteristiche derivano
dai malti e luppoli coltivati
in azienda e un lungo
affinamento in barriques
di rovere francese.
Bibenda-birrificio-2016-290x183a
Birrificio dell’anno 2016
Una grande soddisfazione da condividere insieme a tutti i nostri clienti, i nostri estimatori e il nostro team!
FoodExp-1-290x183
FoodEx Japan
La nostra Grecale col mosto di Picolit affascina anche dall’altra parte del mondo!
Marzo 2016
Sol&Agrifood
Sol&Agrifood – Verona
Appuntamento a Sol&Agrifood Verona
dal 10 al 13 Aprile
Area C SAG stand B41 I

Birra Agricola Artigianale Friulana

Azienda_3
Azienda_2
Azienda_1
Da passione e tradizione nasce in Friuli Venezia Giulia la Birra Agricola Artigianale Gjulia®.

I fratelli Marco e Massimo Zorzettig, con alle spalle lunghe tradizioni vitivinicole, si affacciano al nuovo mondo dei microbirrifici con l’intenzione di valorizzare i seminativi di proprietà: 14 ettari di orzo per la produzione del malto base e circa 2 ettari di frumento per produrre la birra bianca (weizen). Non a caso il birrificio è situato a San Pietro al Natisone: è lì che sgorga l’acqua del Monte Mia, pura ed incontaminata, molto importante per la qualità e la riuscita della birra. Il birrificio è autonomo: l’energia che viene usata per la produzione proviene direttamente da fonti rinnovabili.

Le birre sono ad alta fermentazione e vengono lavorate con metodo artigianale, senza l’uso di filtrazione e pastorizzazione.
Dopo la prima fermentazione e la lenta maturazione, che avviene in botti di acciaio a temperatura rigorosamente controllata, la birra viene imbottigliata. In bottiglia avviene la seconda fermentazione per la presa di spuma, motivo per cui sul fondo delle bottiglie è visibile sempre un piccolissimo residuo di lieviti. Abbiamo scelto la rosa dei venti per identificare le nostre birre partendo da NORD con la classica bionda, virando ad EST con la weizen di frumento, proseguendo verso SUD con la nera, ed infine arrivando ad OVEST con l’ambrata. A queste si aggiungono le nostre due birre speciali: la NOSTRANA, prodotta con orzo e luppolo biologici e la GRECALE, birra prodotta con l’aggiunta di mosto di uva Picolit, punta di diamante del birrificio.

Ci auguriamo che le nostre birre emozionino i vostri palati così come hanno emozionato noi nel produrle.